Che cos’è

Che cos’è 2017-10-18T08:34:44+00:00

Descrivere la tecnica non è semplice. Il trattamento comprende delle manipolazioni digitali molto leggere secondo una sequenza prestabilita, ciascuna applicata su punti chiave dei muscoli e dei legamenti tendinei. Si tratta di pressioni digitali non invasive e delicatissime, con pause minime di due minuti tra una pressione e l’altra.

La tipica manipolazione alla Bowen comporta una delicata pressione associata a rotazione del muscolo o del tendine. Questo si realizza evitando di scivolare sulla pelle, ma anzi sollevando il lembo di pelle interessata prima di operare la pressione curativa e trattenendolo sotto le dita.

Molte persone riferiscono di avere “sentito” l’energia sciogliersi e fluire, e di solito sopraggiunge uno stato di profondo rilassamento. I trattamenti sono eseguiti preferibilmente su lettini da massaggio ribassati e imbottiti, e le pressioni digitali sono efficaci anche attraverso gli indumenti leggeri. Le sedute possono durare dai 10 ai 40 minuti.

Si può affermare che non vi sia una sintomatologia o condizione patologica che non possa essere affrontata. Il metodo Bowen stimola l’autoguarigione del corpo ed esso risponde al meglio delle proprie capacità.

Un sollievo sostanziale viene spesso ottenuto già dopo la prima seduta, e la maggior parte delle persone trovano un grande beneficio dopo due o tre trattamenti, di solito a una settimana di distanza l’uno dall’altro.

Il metodo stimola sia la circolazione sia il drenaggio linfatico e venoso, favorisce l’assimilazione dei fattori nutritivi e l’eliminazione delle tossine, aumenta la mobilità delle giunture e migliora la postura. La tecnica inoltre si è rivelata utile anche nelle fasi acute dei vari disturbi, grazie alla delicatezza della pressione utilizzata.