Cosa fa

Cosa fa 2017-10-18T07:51:09+00:00

COSA FA. VIBRAZIONI ARMONICHE SUL MODELLO DI BOWEN

Una teoria possibile del meccanismo di fondo della Tecnica Bowen è l’osservazione della risonanza degli strumenti a corda. Una corda premuta e suonata in un punto particolare stabilisce una risonanza che crea un tono singolare.
Cambiando il punto dove la corda è premuta, si crea una vibrazione diversa correlata da una frequenza specifica. Tutti i musicisti sanno che trovare il punto esatto dove la corda va premuta, è fondamentale perché una piccola deviazione crea una frequenza o tono totalmente diversi. Anche la qualità di quel tono dipende dal modo in cui la corda è suonata.

In conclusione, il corpo è come uno strumento musicale che ha bisogno di essere in armonia ed adeguatamente intonato per funzionare bene. Come un musicista deve mettere le sue dita nel punto preciso della corda, anche l’operatore di Bowtech® deve fare con precisione ogni movimento.
Il corpo è sensibile al tocco come un violino di Stradivari. Come una corda deve essere toccata con cura per creare il suono giusto, anche le strutture del corpo devono essere attivate esattamente per ottenere la risposta giusta dalla Tecnica Bowen.

Utilizzare il suono, la musica nel guarire non è cosa nuova. Pitagora era consapevole della relazione tra guarigione e musica ed ha creato una scuola di guarigione basata su questa relazione. Il suono correlato alla guarigione suggerisce che frequenze specifiche hanno effetto su punti particolari del corpo.
Perciò è possibile che, generando in un altro modo vibrazioni d’intensità uguale, vengano interessate parti specifiche del corpo.
Si reputa che la Tecnica Bowen crei queste vibrazioni, che corrispondono a punti particolari del corpo, ed il corpo stesso modifichi la sua vibrazione, per mettersi in accordo con queste vibrazioni ideali, facendo cosi lo si porta in armonia.